Pensare snello | Lean Thinking alla maniera italiana

l cardine del pensare snello è rappresentato dalla continua ricerca ed eliminazione degli sprechi allo scopo di produrre di più con un minore consumo di risorse. Il “Lean-thinking” si può considerare come un’evoluzione dei modelli organizzativi precedenti che riesce ad integrare in un sistema aziendale coerente.

II risultati sono di questo ordine di grandezza: produttività + 100%, riduzione lead-time, scorte, errori del 50% e così via. Questo libro, essenziale e rigoroso, si legge come un romanzo, si rivolge alle imprese italiane, riporta casi italiani e protagonisti vicini a noi: non lascia quindi alibi a chi non voglia applicarlo con la scusa che “da noi non si può fare” oppure “qui le cose sono diverse” e simili. Può essere quindi utilizzato dagli specialisti come testo di riferimento, ma soprattutto dagli imprenditori, manager, studenti e da tutti coloro che, per interesse di lavoro o culturali, hanno il coraggio di pensare e di servirsi della propria intelligenza.

Il libro è ormai fuori catalogo ma gli argomenti sono stati ampliamente ripresi e aggiornati nel libro Pensare snello. Lean-thinking alla maniera italiana. Costruiamo l’impresa competitiva (più produttività-minori sprechi) 5 nuovi casi italiani di successo

Bologna|Milano|Padova|San Diego|Belo Horizonte|New Delhi|Bangalore|Pune|Ho Chi Min City|Hanoi