LEAN DIGITAL | La via Italiana alla fabbrica 5G Prefazione di Gigi Wang

Digital Transformation

Prefazione di Gigi Wang | Industry Fellow & Faculty at UC Berkeley’s Sutardja Center for Entrepreneurship

Questo libro fornisce preziosi approfondimenti, pillole e schemi di riferimento basati sull’approccio Lean Digital.

Gigi Wang

Negli ultimi venti anni, le società di tutto il mondo hanno dovuto affrontare sfide senza precedenti per sopravvivere nel panorama globale in rapida evoluzione. Settori tradizionali, come produzione, servizi e trasporti, hanno avuto grandi difficoltà a competere. Nel 2000, General Motors, Ford Motors e General Electric erano tra le prime cinque società nella classifica Fortune 500, pubblicata dall’illustre rivista statunitense. Nel 2020, a sostituirle ci sono Amazon, Apple e CVS Heal-thcare. Di fatto, una nuova generazione di aziende sta avendo il sopravvento: le aziende tradizionali devono prestare molta attenzione a questo cambiamento.

È necessario che esse affrontino una serie di sfide nelle aree della globalizzazione, dei progressi tecnologici, dei cambiamenti della forza lavoro e dei nuovi modi di fare business. Storicamente, le aziende tradizionali si sono sempre concentrate sui mercati vincolati ai propri Paesi, ma in un contesto nel quale i confini commerciali sono attenuati e le infrastrutture di trasporto globali sono in forte crescita, i competitor stranieri avanzano con prodotti più economici conquistando importanti quote di mercato. Le aziende locali devono sfruttare la propria conoscenza del mercato domestico per produrre prodotti migliori e mantenere rapporti più solidi con i clienti locali.

In un mondo in cui la tecnologia evolve a ritmo esponenziale, le società di maggior successo sono quelle che adottano le tecnologie più recenti per svilupparsi in modo efficiente e redditizio. L’avvento di Internet negli anni ‘90 ha rivoluzionato le comunicazioni: le aziende hanno iniziato a comunicare in tempo reale e in modo efficiente con clienti, fornitori e partner. Il ritmo del business si è accelerato esponenzialmente. La digitalizzazione ha trasformato gran parte delle nostre vite in una questione di secondi e minuti: per esempio, musica, libri, video, manuali, disegni tecnici e altro ancora, possono essere trasmessi rapidamente su Internet. Nel frattempo, una classe completamente nuova di sensori digitali guida la crescita pervasiva dell’IoT (Internet of Things), in cui la raccolta di dati digitali automatizzata si sostituisce a quella umana analogica e laboriosa (a esempio, sulla linea di produzione). Contemporaneamente, la potenza di elaborazione dei computer è aumentata in modo esponenziale (a conferma della Legge di Moore) e viene utilizzata per trasformare i dati digitali raccolti in informazioni utili. I progressi nell’apprendimento delle macchine e nell’AI si traducono in macchinari intelligenti più produttivi (automazione dei processi robotizzati) o più efficienti (auto a guida autonoma). Le aziende tradizionali devono passare al più presto al mondo digitale per competere con la nuova generazione di aziende che hanno già puntato sul digital.

All’adozione della tecnologia deve accompagnarsi una trasformazione dell’organizzazione del lavoro e da strutture tradizionali, spesso costituite da gerarchie familiari in Italia, bisogna passare a organizzazioni più agili. Dato che il mondo sta cambiando velocemente, al fine di adattarsi rapidamente, è fondamentale che la forza lavoro abbia una mentalità aperta alla crescita («apriamoci a modalità nuove e migliori») piuttosto che un modo di pensare rigido («è sempre stato così»). Un’organizzazione guidata da uno spirito di crescita e disposta a confrontarsi con nuove abilità, impara più rapidamente e può comprendere e implementare le ultime tendenze di mercato e tecnologiche al fine di fornire al cliente esattamente ciò che desidera, in modo redditizio.
Infine, le aziende devono porre attenzione a nuove modalità per tagliare i costi e per guadagnare grazie ai progressi tecnologici e ai dati raccolti. L’analisi dei dati, infatti, potrebbe rivelare inefficienze nei processi produttivi, oppure operativi, che possono essere eliminate. Tale analisi inoltre potrebbe identificare nuove funzionalità o prodotti che il cliente desidera e che sarebbe disposto a pagare. Amazon, Apple e CVS He-alth hanno sfruttato la tecnologia e una mentalità aperta alla crescita per progredire e catapultarsi in cima alla classifica di Fortune 500. Sia le aziende emergenti che quelle tradizionali, devono prestare attenzione a tutto ciò.

Questo libro fornisce preziosi approfondimenti, pillole e schemi di riferimento basati sull’approccio Lean Digital, utilizzato dalle aziende per progredire nel proprio percorso di adattamento a un mondo globalizzato e guidato dalla tecnologia. Se sapranno farne tesoro, le aziende italiane, soprattutto quelle tradizionali a conduzione familiare, si troveranno in una posizione e condizione migliore per diventare più forti e redditizie, e competere e prosperare nel mondo di oggi.

Bologna|Milano|Padova|San Diego|Belo Horizonte|New Delhi|Bangalore|Pune|Ho Chi Min City|Hanoi