MGM Mondo del vino

Lean world Class® per aumentare la produttività, flessibilità e tempi di risposta al mercato | Case Study

Scenario

MGM Mondo del Vino è un gruppo di imprese che produce e commercializza vini, cresciuto fino a diventare una delle prime 20 realtà Italiane nel settore vitivinicolo secondo la classifica di Mediobanca.

Come riuscire a rimanere competitivi in un mercato globale e agguerritissimo dove i costi aumentano, i margini diminuiscono, i competitor globali investono molto di più in ricerca e sviluppo, gli usi cambiano e cambiano anche le abitudini alimentari?

A questo ha risposto il nostro intervento Lean World Class® per migliorare la produttività, la flessibilità e i tempi di risposta al mercato.

Ambiti di intervento

L’intervento si è focalizzato sulle seguenti aree:

Produzione​:

  • Lancio di programmi di formazione sul Pilastro del TPM per le risorse in produzione per attivare la raccolta, l’analisi e l’attacco sistematico delle perdite risalendo alle cause radice del problema grazie a flash meeting giornalieri e settimanali
  • Implementazione dei Pilastri del TPM per ridurre i tempi di cambio formato delle linee di confezionamento, ridurre le principali micro fermate e aumentare il tempo di produzione “attiva” delle linee.
  • Implementazione dei Pilastri della Manutenzione Autonoma (delega di piccole manutenzioni, ordine e pulizia degli impianti e delle postazioni di lavoro) e di un sistema di manutenzione preventiva delle macchine.​

Persone e Organizzazione:
Il focus è stato nel traghettare la struttura verso un approccio al lavoro di gruppo e a valorizzare le competenze presenti in azienda attraverso:

  • Analisi del clima aziendale
  • Sviluppo organizzativo che ha portato al cambio dell’organigramma aziendale
  • Valorizzazione dei talenti interni attraverso coaching individuale
  • Implementazione del modello Sales&Operations Planning per conciliare la domanda del mercato con i vincoli e le logiche produttive e per condividere le regole di funzionamento e di coordinamento tra i vari enti: Commerciale, Pianificazione, Produzione e Logistica
  • E’ stato definito, per ciascun prodotto, il modello produttivo che soddisfa i diversi livelli di servizio attesi dal mercato.

Pianificazione e logistica:

  • Introduzione delle logiche Lean sui processi di gestione e pianificazione della produzione​
  • Definizione della parametrizzazione su SAP per gestire in maniera efficace gli approvvigionamenti dei materiali
  • Introduzione di cruscotti ed indicatori per il monitoraggio della performance aziendale.

Risultati


Gli obiettivi raggiunti dal team, in termini di KPI, sono stati:

  • Aumento della produttività del 37%
  • Aumento dei volumi prodotti (pz/gg) del 20%
  • Incremento del 17% dell’OEE sulle linee critiche
  • Raggiungimento di un valore di On Time Delivery > 95%
  • Riduzione delle scorte a magazzino dei prodotti finiti del 10%
  • Coinvolgimento in piani formativi di almeno il 70% delle risorse aziendali

I principali risultati ottenuti sulle Persone e sull’Organizzazione:

  • Incremento della Leadership di Manager e Responsabili
  • Miglioramento del clima aziendale e delle performances dei Team di lavoro
  • Valorizzazione delle capacità personali
  • Coinvolgimento e proattività di tutte le risorse
  • Identificazione di una nuova struttura organizzativa con una chiara definizione di ruoli e mansioni
  • Processi standardizzati ed informazioni integrate (ERP, CRM, MES)

Principali obiettivi raggiunti

+37%

AUMENTO PRODUTTIVITA’

70%

RISORSE COINVOLTE IN ATTIVITÀ DI TRAINING

95%

DELIVERY ON TIME

Bologna|Milano|Padova|San Diego|Belo Horizonte|New Delhi|Bangalore|Pune|Ho Chi Min City|Hanoi