Home  /  Eventi  /  Convegni  /  Operational Excellence Summit 2011

Operational Excellence Summit 2011

Il 6 maggio 2011 la sala conferenze "Collina" de Il Sole 24 Ore ha ospitato l' Operational Excellence Summit, il nuovo appuntamento per imprenditori e manager che puntano all'eccellenza a 360°.

Il 6 maggio 2011 la sala conferenze “Collina” de Il Sole 24 Ore ha ospitato l’ Operational Excellence Summit, il nuovo appuntamento per imprenditori e manager che puntano all’eccellenza a 360°.

Una “via Italiana” per favorire il cambiamento che migliora la competitività aziendale esiste: lo testimoniano le 500 medie imprese italiane che, nei rispettivi settori, sono leader mondiali. Una via che secondo Michele Bonfiglioli, Amministratore Delegato di Bonfiglioli Consulting si può sintetizzare in tre punti chiave: riduzione degli sprechi nei processi, innovazione efficace e corretto approccio ai temi della sostenibilità.

“In buona sostanza tagliare i costi non basta più, servono soluzioni integrate”. E’ questo il messaggio uscito dal secondo “Operational Excellence Summit” organizzato da Bonfiglioli Consulting di Bologna che ha segnato un punto di svolta: oltre cento imprenditori e manager di imprese italiane hanno toccato con mano i risultati che un approccio integrato alle problematiche che frenano la competitività delle imprese può dare: “Abbiamo mostrato come ‘si può fare’ ” spiega Michele Bonfiglioli – e quali risultati si possono raggiungere.
“Abbiamo analizzato i casi di aziende Best in Class che hanno sperimentato le più avanzate linee guida per arrivare all’eccellenza (Lean anche in progettazione, World Class Manufacturing, progetti mirati alla Sostenibilità e nuove strategie per accelerare l’innovazione) confermando quei risultati concreti che il team Bonfiglioli Consulting verifica ogni giorno nelle aziende”.

Sulla base del “Benchmarking Study 2011”, condotto in quattro paesi (Italia, Germania, Paesi Bassi e Spagna) su un campione di imprese medie e grandi di diversi settori, da Bonfiglioli Consulting e da altre società di consulenza legate al network Highland Worldwide, sono state premiate tre aziende per le sessioni: Processi, Innovazione e Sostenibilità; il premio Globale è andato a Magneti Marelli Powertrain & Electronics SpA (componentistica automotive). Ha ritirato il premio Piero Toselli.
Per la categoria Sostenibilità è stata premiata Vestas Nacelles Italia Srl (generatori eolici) di Taranto. Ha ritirato il premio Maria Romano. Per l’Innovazione il premio è andato a Bracco Imaging SpA (soluzioni diagnostiche) di Milano. Ha ritirato il premio Fulvio Uggeri. Per la categoria Processiil riconoscimento è andato a Brovedani SpA di Pordenone (componentistica meccanica). Ha ritirato il premio Gabriele Mattioli.
La precedente edizione dell’OpEx Award era stata vinta, nel 2010, dalla Technogym di Cesena.

Al meeting milanese, hanno portato contributi Enrico Loccioni – Presidente Loccioni Group, Piero Toselli – CEO Magneti Marelli Powertrain&Electronics, Fulvio Uggeri – Direttore Centro Ricerche Bracco Imaging, Sebastiano Renna – Sustainability Manager SEA Aeroporti Milano, Arturo Agolzer – COO Permasteelisa, Emmanuela Miconi – responsabile del Progetto l’Aquila F.L.I.E.S. Thales Alenia Space Italia, Marco Gandini – Managing Director GEA Niro Soavi, Marta Brozzi – Senior Project Manager DUNA-Corradini, Hans Bakker e Harald Rossing Senior Consultant di Twinstra Gudde Olanda.

Sessioni

06/05/2011 Sala conferenze "Collina" de Il Sole 24 Ore

Modalità di partecipazione

Per iscriversi è sufficiente inviare l'iscrizione entro 7 giorni dall'inizio dell'evento. Per ulteriori informazioni potete contattare la segreteria organizzativa allo 051 2987011. Bonfiglioli Consulting si riserva di non confermare l'iscrizione a liberi professionisti e personale di società fornitrici di consulenza.

Bonfiglioli Consulting          Copyright © 2016 Bonfiglioli Consulting.  All rights reserved.  P.I. 02646871208          Privacy Policy  |  Cookie Policy