Operational Excellence Summit 2013 - I Relatori

   


















Bruno Bertoli  è attuale Presidente e Consigliere Delegato di METRA SPA, socio fondatore e consigliere delegato di METRA POLAND ALUMINIUM, di ELETTROPIEMME (Progettazione e installazione impianti fotovoltaici e quadri elettrici), consigliere delegato di METRA HOLDING Spa (Finanziaria del gruppo Metra), di METRA RAGUSA Spa (Estrusione e verniciatura profilati di alluminio per architettura e industria), di OMAV Spa (Impianti per estrusione), di BANCA ALETTI, di ENSUN (Holding di partecipazioni) e di METRA SISTEMI Srl (Commercializzazione di sistemi per edilizia Metra).
Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, è Vice Presidente con delega ai rapporti sindacali per l' Associazione Industriale Bresciana, Vice Presidente e Membro di Giunta e del Consiglio Direttivo di Federmeccanica, membro della commissione "Cooperazione Internazionale e componente del Comitato Tecnico relazioni Industriali, Affari Sociali e Previdenza" di Confindustria Roma.
www.metra.it















Silvia Bertoli è dal 2012 Direttore Divisione Sistemi per Edilizia di Metra Spa, con ruolo di coordinamento di tutte le attività commerciali Italia ed estero, dell'ufficio tecnico sviluppo prodotto con i relativi accessori, delle attività inerenti la logistica, per quanto concerne i profilati di alluminio e gli accessori.
Nata a Brescia nel 1978, sviluppa il suo percorso formativo in Italia e Germania, laureandosi Magna Cum Laude in Ingegneria Meccanica al TUM di Monaco di Baviera (Germania).

Nel 2004 entra in azienda Metra ricoprendo il ruolo di Responsabile Logistica, successivamente assume il ruolo di responsabile Area produttiva e nel 2012 assume il ruolo che attualmente ricopre, oltre ad essere responsabile progetti Lean, modello logistico distributivo, OEE e SMED.

www.metra.it

 















Matteo Bonfiglioli, classe 1970, è laureato in Economia Aziendale presso l'Università di Bologna, nel 1996 entra in Bonfiglioli Consulting come consulente di organizzazione aziendale occupandosi di struttura organizzativa - area tecnico-produttiva, Lean Thinking, gestione dell'innovazione, sistemi informativi, controllo di gestione. Attualmente è Presidente di Bonfiglioli Consulting.
Dal 1998 ad oggi ha seguito oltre 50 progetti Lean Thinking e Lean World Class® in altrettante realtà industriali.

E' relatore ad eventi nazionali ed internazionali sui temi legati all'Operational Excellence.
Co-autore di numerose pubblicazioni sul Lean Thinking e sul Lean World Class®.

 

Michele Bonfiglioli Classe 1975, laureato in Ingegneria Gestionale presso l'Università di Bologna, ha conseguito un Diploma in Business Administration presso la Berkeley University, California (USA). 
Ha svolto attività come Ricercatore in Manufacturing Engineering presso l' University of Nottingham (UK).
Dal 2003 è in Bonfiglioli Consulting dove attualmente è Amministratore Delegato.
E' relatore in eventi nazionali ed internazionali sui temi legati all'Operational Excellence.
Coordinatore di Benchmarking Studies sull'Operational Excellence e Co-autore di numerose pubblicazioni sul Lean Thinking e sul Lean World Class®.

Ugo Caratti è dal luglio 2009 Direttore Amministrativo e Finanziario e Consigliere Delegato di Bosch Rexroth SpA.

Nato a Brescia nel 1968, sviluppa il suo percorso formativo e professionale tra l'Italia e la Germania; laureato in Economia aziendale presso l'università Bocconi, entra nel Gruppo Bosch nel 1993 nell'ambito del controllo di gestione della Holding italiana Robert Bosch S.p.a.

Nel 1996 entra a far parte della Tecnologie Diesel Italia S.p.a., società del Gruppo Bosch con sede a Bari, che sviluppa e produce pompe idrauliche e sistemi frenanti per auto. Dopo aver assunto incarichi di crescente responsabilità nell'area amministrativa, nel 2002 diventa Vice President Plant Controller dello stabilimento.

Nel 2004 si trasferisce a Stoccarda in Germania, dove a livello corporate assume la responsabilità di progetti strategici in ambito Acquisti e Logistica. In particolare in qualità di Vice President Project Supplier Development è responsabile di un progetto che ha l'obiettivo di migliorare la competitività dei fornitori della divisione Diesel con le tecniche del lean management. Infine, prima del ritorno in Italia, è responsabile della Supply Chain Accademy e dello sviluppo del Competence Management della Suppy Chain dell'intero Gruppo Bosch.

www.boschrexroth.it

 

Riccardo Fava, imprenditore e manager, classe 1963, Laureato in Economia e Commercio con lode presso l'Università degli Studi di Bologna nel febbraio 1987, ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Commercialista nel 1988.
Nello stesso anno ha iniziato il suo percorso professionale all'interno delle aziende di famiglia, ricoprendo via via ruoli di crescente responsabilità nei settori amministrativo-finanziario, commerciale & marketing (Italia ed Estero).
Dal 1999 è Amministratore Delegato e Direttore Generale della Baltur SpA.
E' inoltre Amministratore Delegato della Relfin S.r.l. (holding di famiglia che controlla il Gruppo Fava) e Consigliere di Amministrazione della Fava SpA.
Da aprile 2010 è nel Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di Ferrara SpA.
Fin dagli anni '80 ha partecipato attivamente alla vita associativa dell'Unione Industriali di Ferrara.
E' stato Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Ferrara per due mandati consecutivi e membro del Consiglio Centrale Giovani Imprenditori a Roma.
Ha assunto la Presidenza di Unindustria Ferrara per il biennio 2010/2012, incarico che gli è stato rinnovato per il biennio 2012/2014.
www.baltur.it

Marco Fortis è Vicepresidente della Fondazione Edison e Responsabile della Direzione Studi Economici di Edison.
Nel 1986 è entrato nel gruppo Ferruzzi-Montedison, oggi Edison, di cui è tuttora dirigente e dove ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità tra cui, nel corso degli anni, quelli di Consigliere di Amministrazione di Edison SpA, Edison Gas SpA, Eridania Béghin-Say, Provimi, Ausimont e Antibioticos.
È inoltre Professore a contratto di Economia Industriale e Commercio Estero nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, presso la quale insegna dal 1989.
Nello stesso Ateneo è Membro del Comitato Scientifico del Centro di Ricerche in Analisi Economica, Economia Internazionale, Sviluppo Economico (CRANEC).
Firma regolarmente articoli e analisi su importanti quotidiani e riviste italiane tra cui "Il Sole 24 Ore" e "Il Messaggero".
www.fondazioneedison.it

Leggi l'intervista "Oltre la crisi:  vinceranno solo sole imprese eccellenti e innovative"

Giovanni Mandelli, classe 1969, laureato in Ingegneria Aeronautica presso il Politecnico di Milano, inizia la sua carriera in Fiat Group sviluppando competenze in ambito pianificazione e approvvigionamento materiali, gestione della qualità degli approvvigionamenti e del prodotto finito. Competenze ulteriormente ampliate in una società di consulenza mondiale all'interno del gruppo dedicato alla Supply Chain, seguendo interventi di re-engineering in realtà industriali e attraverso un corso post laurea presso Cranfield University (Londra).
Nel 2005 lavora come Material Manager in una primaria azienda di cosmetici.
Dal 2009 entra a far parte del team Bonfiglioli Consulting seguendo progetti finalizzati all' Operations Excellence (Lean Manufacturing, Lean Development, Lean Six Sigma, ...) ed è responsabile dello Studio internazionale sull'Eccellenza Operativa condotto a livello internazionale giunto ormai alla terza edizione.

Alfeo Martini, imprenditore e manager in MGM Mondo del Vino. Un gruppo che si occupa principalmente di esportazione di vini italiani nel mondo, con una discreta partecipazione nel commercio nazionale con prodotti destinati a ristoranti ed enoteche.
Alfeo Martini nasce come enologo e ha maturato esperienze e competenze in numerose Cantine Sociali (in Corovin è stato l'inventore del Tavernello) prima di scegliere l'impegno personale. Oggi gestisce un gruppo con un fatturato di oltre 60 milioni di euro e vende oltre 40 milioni di bottiglie di vino con 160 dipendenti.
www.mondodelvino.com

Massimiliano Vannucchi è Vice Chief Operating Officer del gruppo Sofidel dal 2009. Classe 1968, è laureato in Ingegneria Chimica.
Entra nel gruppo Sofidel nel 1996 come Health & Safety Manager. Dal 1998 ricopre vari incarichi all'estero: in Francia come Project Manager del progetto PM2 a Nancy, dal 2004 cura il progetto Greenfield in Germania come capo progetto della PM1 di Arneburg e dal 2007 è Direttore Generale dell'azienda tedesca.
www.sofidel.it